NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Storia e tradizioni

storico

Itinerario Storico-Culturale

“L'Italia senza la Sicilia non lascia immagine alcuna nello spirito. Qui è la chiave di ogni cosa.”

Johann Wolfgang Goethe

Il patrimonio artistico, archeologico e culturale della Sicilia è immenso. Visitare un territorio è conoscerne la storia, la cultura, le tradizioni.

Prima tappa alla scoperta delle tradizioni locali è sicuramente il Museo Etno-Antropologico “M. Zichittella”(1) . Museo didattico della civiltà contadina contenente un patrimonio di strumenti e oggetti che ricostruiscono l’identità del paese e permettono di conoscere tecniche e procedimenti legati alle attività che si svolgevano nei campi, nelle botteghe artigiane o in ambito familiare. Con gli occhi della fantasia si può assistere al lavoro del contadino con l'aratro e alle varie fasi della vendemmia, dal trasporto dell’uva nei tini sui carri, alla vinificazione dentro le tipiche botti. Vi sono inoltre ricostruiti una cucina con tutti gli utensili ed una camera da letto. Alcuni indumenti di fine '700-primi dell'800, documentano la tipologia degli abiti popolari di quel periodo. Una memoria storica della cultura, tradizione, arte e artigianato del territorio petrosileno. La storia di Petrosino è strettamente connessa alla costruzione e all’evoluzione dei bagli.

Museo1 mini


Si consiglia una sosta al Baglio Woodhouse (2), il cui arco d’ingresso è stato utilizzato come emblema del Comune di Petrosino in omaggio all’antica e prestigiosa cultura e civiltà del mondo contadino. Tra le prime costruzioni erette nel territorio vi furono le torri di avvistamento.

bagliowoodh mini


Merita una visita Torre Galvaga (3), struttura maestosa e affascinante che si erge tra i vigneti, edificata nel 1582 serviva a dominare la campagna.

Torre Galvaga mini


Tappa religiosa è la Chiesa Madre (4) dedicata a Maria SS. Delle Grazie : simbolo della religiosità della popolazione locale ma anche il fulcro attorno al quale si sviluppò il primo nucleo abitativo di Petrosino.

chiesamariadellegrazie mini


Percorrendo le vie, lo sguardo verrà facilmente catturato dalle varie edicole sacre sparse nel territorio. Una presenza architettonica di antica fattura legata agli atteggiamenti di fede molto diffusi nei secoli scorsi e localmente chiamate “fiuredde” in derivazione della figura sacra che vi è contenuta e a cui essa è dedicata.

fiuredda mini


Sparsi nel territorio si trovano anche altri monumenti che rendono omaggio alle tradizioni locali: il Monumento al Pescatore (5), il Monumento all'uva (6) ed il Busto dell’Onorevole Francesco De Vita (7).

Monum Pescatore mini   monumento uva mini   Busto De Vita mini

 


[1] Il museo ha sede presso la sede dell’Istituto Comprensivo “G.Nosengo” in via Gianinea n. 34 – Tel. 0923 985877. Responsabile del Museo Ins. Maltese 327 2907115.  Ingresso libero. Aperto dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 12:00 solo su prenotazione anticipata di almeno 1 giorno. Luglio e Agosto prenotazione anticipata di almeno 2 giorni.

Latitudine: 37.71459 - Longitudine: 12.50646

[2] Struttura non aperta al pubblico. L’arco d’ingresso al vecchio baglio è visibile lungo la via Baglio Inglese Woodhouse.  Latitudine: 37.711461 - Longitudine: 12.498933

[3]Accessibile solo su prenotazione. Sig. Paladino 329 3142556. Latitudine: 37.694178 - Longitudine: 12.529972

[4] La Chiesa Maria SS. Delle Grazie si trova in Piazza F. De Vita. Latitudine: 37.71667 - Longitudine: 12.494764

[5] Il Moumento al Pescatore si trova in Viale Mediterraneo. Latitudine: 37.707081 - Longitudine: 12.475572

[6] Il Monumento all’uva si trova in Viale F. De Vita. Latitudine: 37.713835 - Longitudine: 12.496824

[7] Il Busto dell’On. De Vita si trova in Viale F. De Vita. Latitudine: 37.714848 - Longitudine: 12.495905

 

Modulistica

Da questa sezione del sito sarà possibile consultare e scaricare la modulistica in uso presso i vari uffici del Comune.


 

Numeri utili

Carabinieri:112 - +39 0923 731350

Polizia: 113

Vigili del Fuoco: 115 – +39 0923 951222 – +39 0923 941222

Polizia Municipale: +39 0923 985500

Pronto Soccorso: 118

Guardia Medica di Petrosino: +39 0923 986437

Ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala: +39 0923 753055

Ospedale “Abele Ajello” di Mazara del Vallo: +39 0923 901233

Farmacia Amato: +39 0923 985500

Contatti e recapiti

 
  +39 0923.731711
  +39 0923.985400
 Comune di Petrosino - Piazza della Repubblica - 91020 Petrosino (TP)
 C.F.: 82007940818
 P.I.: 00584590814

 

Follow us